Linguaggio

Una persona autistica intelligente deve anche imparare a interpretare il linguaggio del corpo e capire le espressioni facciali. Dovranno praticare le comunicazioni sociali come il contatto visivo, stringere la mano e sorridere correttamente, ecc. Purtroppo, anche dopo molti anni di pratica le persone autistiche potrebbero non essere in grado di passare come un neurotipico perché rimangono differenze nel loro movimento del corpo e contatto visivo.

Le persone autistiche sono buoni osservatori ma non sono bravi a imitare gli altri. Le persone non autistiche d’altra parte guardano gli altri e poi si fondono nella folla facilmente. Le persone autistiche non sono consapevoli delle norme sociali che non sono dette e quindi hanno difficoltà a capire e ricambiare lo stesso comportamento.

Ci sono difficoltà nelle capacità di comunicazione che le persone autistiche affrontano. C’è un altro problema con loro e cioè che non possono prendere l’argomento giusto su cui conversare. Hanno i loro argomenti fissi e a volte possono anche farti domande che sono inaspettate. Come per esempio se c’è una persona autistica che è affascinata da dire lo spazio, allora non rimarrà concentrato sulle conversazioni su qualsiasi altro argomento. Anche perché il problema autistico non capiscono facilmente i segnali sociali potrebbero non essere consapevoli di cose come porre domande personali a qualcuno. Queste differenze nel loro comportamento rende difficile per loro socializzare perché si rivela essere imbarazzante e sgradevole per gli altri a socializzare con loro.

Essere coinvolti in grandi attività di gruppo significa dover uscire spesso per stare un ristorante o un centro commerciale. Le persone autistiche sono sensibili e questo diventa di nuovo un ostacolo per loro di socializzare.

È a causa di queste sfide che le persone autistiche trovano difficile fare interazioni sociali in un grande gruppo. Diventa estenuante per loro e quindi coloro che sono autistici non possono scegliere di socializzare a tutti o possono farlo in gruppi più piccoli. Quali pensi possano essere i modi per aiutare le persone autistiche a migliorare le loro interazioni sociali?

Poiché le persone autistiche non hanno le competenze necessarie diventa difficile per loro essere coinvolti in interazioni sociali spontanee. Qui ci sono alcune tecniche di coping che possono essere seguite per aiutare la persona.

Le prove e gli script possono essere utilizzati per prepararsi a qualsiasi evento sociale previsto. Potrebbe trattarsi di un colloquio di lavoro o di una festa. La maggior parte delle ragazze autistiche dipenderà dalla loro famiglia e gli amici a parlare prima per rompere il ghiaccio. Aiuta se la persona autistica può interagire con altri che condividono la stessa passione di loro.

Share:

You might also like …