Home rimedi per curare i tacchi incrinati

I tacchi screpolati sono un problema frequente al piede. Uno studio ha mostrato che il 20 per cento degli adulti statunitensi sperimenta la pelle rotta sui loro piedi. Per la maggior parte degli individui, non è grave avere tacchi rotti. Quando si va a piedi nudi può causare irritazione. Le crepe nei talloni potrebbero diventare molto gravi in alcuni casi e causare dolore. Anche se passiamo molto tempo a prenderci cura della nostra pelle, trascuriamo sempre i nostri piedi. E ‘questa mancanza di trattamento e toelettatura che ha i tacchi cracking. Se questo è il caso, è possibile controllare  blog per saperne di più su come trattare i talloni incrinati utilizzando gli ingredienti dal vostro armadietto della cucina.

Rimedi per rimuovere i tacchi incrinati

1. Farina di riso, Miele e Aceto –

  • Aggiungere 3 cucchiaini di farina di riso, un cucchiaino di miele e 2-3 gocce di aceto di sidro di mele per fare uno scrub. Mescolare bene per formare una pasta densa.
  • Drench i piedi in acqua tiepida per circa dieci minuti, quindi strofinare dolcemente utilizzando la pasta per rimuovere la pelle morta.

La farina di riso esfolia, rimineralizza e purifica la pelle. Il miele è un antibiotico naturale per la guarigione dei piedi incrinati. L’aceto è un acido lieve che ammorbidisce la pelle secca e morta, rendendo l’esfoliazione semplice.

2. Banana-

  • Mash 2 banane maturano in una pasta liscia. Assicurati che le banane siano mature. Le banane acerbo contengono acido resistente sulla pelle.
  • Applicare la pasta dolcemente intorno ai piedi come i letti ungueali e le mani dei piedi.
  • Tenere premuto per venti minuti.
  • Lavare i piedi con acqua tiepida, dopo 20 minuti.

La banana è un detergente per la pelle umana. Contiene vitamine A, B6 e C che aiutano a preservare e idratare l’elasticità della pelle.

3. Miele-

  • Applicare una tazza di miele su una vasca idromassaggio.
  • Immergere i piedi puliti nella pasta, quindi strofinare delicatamente per 20 minuti.
  • Esfoliare delicatamente la pelle con l’aiuto di una pietra pomice.
  • Asciugare i piedi, quindi utilizzare una spessa crema idratante.

Il miele è un antiossidante naturale, il che significa che attira l’acqua dai tessuti interni della pelle agli strati esterni. Questo spostamento liquido provoca un effetto lubrificante, che aiuta a guarire la pelle all’esterno.

4.Bidino al bicarbonato di sodio

  • Aggiungere 3 cucchiai di bicarbonato di sodio in una ciotola di acqua tiepida. Frullare bene fino a quando il bicarbonato di sodio si rompe.
  • Tenere i piedi in questa miscela per 15 minuti.
  • Estrarre i piedi e strofinare teneramente con una pietra pomice.
  • Pulire con acqua pulita e asciugare i piedi con un asciugamano perfetto.

Il bicarbonato di sodio è un ottimo esfoliante. Evacua le cellule morte e ha proprietà antinfiammatorie. Anche il bicarbonato di sodio può uccidere il cattivo odore

Share:

You might also like …